Fiori di Bach e Menopausa

fiori di bach

Prima di parlare dell’uso dei Fiori di Bach in Menopausa, o meglio durante il Climaterio, vorrei descrivere cosa sono e chi li ha scoperti.

I fiori di Bach vengono chiamati così per via del loro Scopritore: il Dott. Edward Bach che dedicò gran parte della sua vita allo studio di metodi alternativi di cura.

edward bach

Edward Bach era un Medico dedito alla ricerca scientifica a cui venne diagnosticato un tumore.

Decise così di lasciare il suo lavoro e di andare a vivere in mezzo alla natura.

Appassionato di ricerca, cominciò ad osservare e studiare attentamente il mondo che lo circondava per cercare ciò che lo potesse aiutare a curarsi.

E lo trovò, infatti visse in quel luogo, in mezzo alla natura, per altri 20 anni.

Un luogo incontaminato dove ancora oggi vengono prodotti i fiori di Bach.

La sua ricerca si basava sulla premessa che ciò che va curato non è la malattia in sé, bensì lo stato d’animo che essa provoca.

Attraverso un procedimento da lui studiato, estrasse l’essenza dei petali di ben 38 fiori selvatici.

Ma come agiscono i Fiori di Bach?

Proprio perché i fiori di Bach agiscono più sugli stati d’animo che sui sintomi, possono essere di grande aiuto in questa fase della vita.

Ricordo che la Menopausa (o meglio il Climaterio) non è una malattia, ma una fase di passaggio in cui avviene un cambiamento con importanti ripercussioni fisiche, di sbalzi di umore ed emotivi.

L’uso dei fiori di Bach è un approccio naturale e rappresenta una soluzione soprattutto per il riequilibrio emotivo, l’accettazione di sé e la trasformazione in atto.

Non vi è alcun effetto collaterale: o fanno effetto oppure no. Proprio per questo l’uso dei Fiori di Bach può diminuire i disagi della menopausa.

Al di là del “sintomo” vi è una donna con la sua storia, con il suo personale ed unico disagio nel vivere tale nuova condizione.

Tale disagio va osservato alla luce di come la donna lo vive e inserendolo nella sua personale esperienza.

Disagio dovuto alla separazione tra mente e corpo, la cui cura, secondo  E. Bach, ha inizio dalla riattivazione di tale comunicazione tra mente e corpo.

Attraverso l’uso dei Fiori di Bach, e partendo dalla consapevolezza del disagio, è possibile cercare e trovare dentro se stesse la chiave che apre la porta al sollievo.

Quali sono i fiori di Bach più efficaci in menopausa

È solo un elenco, mentre  andrebbero combinati tra loro per un effetto più efficace.

Per cui suggerisco una consulenza per la combinazione personale di più fiori, che di solito viene scelta in base a ciò che la persona esprime in quel momento.

Penso sia importante richiedere tale consulto dato che quando siamo immersi in un disagio è difficile vedere, oggettivamente, cosa ci stia succedendo, ed un ascolto esterno può veramente aiutare a focalizzare lo stato d’animo in cui ci troviamo.

Un mix di fiori di Bach aiuta a trasformare l’atteggiamento negativo in positivo

Ma torniamo a noi e vediamo quali sono i Fiori di Bach utili in menopausa:

Primo fra tutti è il WALNUT.walnut

È il noce che E. Bach associò a tutte le fasi di cambiamento nel corso della vita, come appunto il cambiamento profondo che subisce il corpo di una donna in menopausa.

Spesso il cambiamento non è facile da portare avanti e non tutte le donne riescono ad adattarsi ad esso con facilità.

Dice Bach: “WALNUT è un rimedio per coloro che hanno deciso di fare un passo avanti nella vita, infrangendo vecchie regole e superando  vecchi i limiti per imboccare una nuova direzione.

Tutto questo comporta una certa sofferenza fisica, motivo di rimpianti e dispiaceri che si provano nello spezzare vecchi legami,vecchi pensieri.”

Spesso sono persone che subiscono l’influenza esterna, ovvero i giudizi degli altri.

Questo fiore, il WALNUT appunto, può aiutare ad accettare il cambiamento e le modificazioni fisiologiche della menopausa.

Vediamo gli altri:

  • IMPATIENS E VERVAIN per la loro analogia con il calore improvviso, il rossore e l’irritabilità delle VAMPATE. impatiens e vervain
  • SCLERANTUS per traghettare la donna verso un rinnovato e ritrovato equilibrio.
  • CHICORY e HONEYSUCKLE per lasciar andare il passato senza nostalgia e prepararsi con entusiasmo al nuovo.
  • CRAB APPLE per eliminare qualsiasi sensazione di disagio o vergogna nei confronti del proprio corpo.
  • ROCK WATER per eliminare eventuale secchezza vaginale e prevenire difficoltà nei rapporti sessuali
  • LARCH per rafforzare l’autostima e l’accettazione di sé.

E ancora:

Se si ha voglia di mangiare costantemente può essere indicato AGRIMONY.agrimony

Se, invece,  si ha paura di ingrassare c’è CRAB APPLE 

Sentire nostalgia per come si era prima HONEY SUCKLE.

Quando invece, si pensa di non essere desiderate c’è HEATHER.

Per i cambiamenti d’umore improvviso e avvertire il “non controllo della situazione” ci sono MUSTARD e CHERRY PLUM.

Invece per l’alternanza dell’umore è indicato SCLERANTUS.

Consiglio sicuramente di provare i Fiori di Bach per tentare di risolvere disagi di varia natura, specialmente se si desidera non addentrarsi in Rimedi farmacologici (che dovrebbe essere sempre l’ultima scelta!).

Rimane il Fatto che la Soluzione migliore è avvalersi dei Consigli di un’ Esperto in Materia per avere un aiuto più mirato.

About The Author

Dott.ssa Fiammetta Favalli

Psicologa e Psicoterapeuta, - Specialista nei Disturbi Legati alla PreMenopausa e Menopausa - Esperta di Fiori di Bach  - Clicca qui e visita il mio Sito

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

19 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
silvia
silvia
2 anni fa

Grazie, io sono andata in meno pausa da poco e non so bene come gestire la cosa. I sintomi mi sembra di averli praticamente tutti, quelli più evidenti al momento sono le vampate di calore e la tendenza a mangiare molto. Il mio medico mi ha dato dei medicinali, ma a me non va di prenderli. Una cara amica invece mi ha consigliato di provare con i fiori di bach guna, a quanto ho capito per le vampate dovrei prendere impatiens e vervain, ma per la tendenza a mangiare? C’è un rimedio indicato anche per questo? Grazie

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] Come Integrazione Alimentare, scegli Fermenti Lattici vivi a elevata concentrazione di Lactobacillus acidophilus (2 opercoli al giorno, lontano dai pasti), oppure assumi Complesso B (di solito se ne usano 25 mg al giorno, in un’unica somministrazione al mattino, prima di colazione) e Fiori di Bach. […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]

trackback

[…] consigliabile una combinazione di più fiori, un COCKTAIL PERSONALIZZATO in una boccetta di 30 ml., che si può realizzare in modo ottimale dopo una […]