Vampate di Calore in Menopausa

microfono fucsiaAscolta l’Articolo

 

Le Vampate di Calore sono il sintomo più comune che avvertiamo quando ci avviciniamo alla Menopausa.

Infatti circa la metà delle donne in Perimenopausa  e il 75-85% di tutte le donne in post-Menopausa vivono l'esperienza  delle Vampate di Calore.

Non è sempre automatico capire immediatamente che sono proprio "quelle"  Vampate, perché possono addirittura iniziare anche uno o due anni prima dell'interruzione del flusso mestruale.

Proprio per questo motivo è sempre bene farsi seguire e consigliare dal proprio medico di fiducia per non crearsi false aspettative.

L'aspetto inquietante per noi donne è che la durata delle Vampate di Calore  nel tempo può variare da sei mesi a quindici anni e oltre.

La causa è una fluttuazione ormonale che interviene nelle donne  durante la transizione menopausale e che è vissuta in modo diverso da ogni donna

Cosa sono le Vampate di Calore?

Le Vampate di Calore o Caldane ("Caldane" .. da ragazzina pensavo che questo termine fosse dialettale, più avanti negli anni ho scoperto che era un sinonimo di Vampate) sono un sintomo vasomotorio in grado di interferire con il normale funzionamento dei sistemi vascolari e motori del corpo, causando intenso calore e sudorazione in qualsiasi momento del giorno e della notte, con intensità variabili da lievi a molto pesanti.

Cosa ci succede quando avvertiamo la Vampata?

Se la stai vivendo sai esattamente cosa ti succede, ma se non sei proprio sicura di stare entrando in Menopausa può esserti utile saper che:

non assomiglia per niente al caldo che avverti d'estate al sole e che ti fa sudare, bensì è una sorta di bruciore strano che parte dal petto e si irradia al collo, al viso, alla testa (nelle forme più pesanti, e se hai una pelle delicata,  ti rende paonazza bagnandoti addirittura i capelli!) alle braccia e, alle volte, a tutto il corpo facendoti sudare più o meno copiosamente.

L'odore del sudore può cambiare diventando sgradevole (ulteriore motivo di imbarazzo)

Il battito cardiaco può aumentare e/o diventare irregolare, (palpitazioni cardiache - tachicardia)

La durata di una Vampata di Calore è soggettiva , può essere breve o piuttosto lunga e, in genere, terminata questa orribile sensazione, spesso si cominciano a sentire forti brividi di freddo.

Tutto questo spostato nelle ore notturne diventa una delle cause principali dei "Disturbi del Sonno" ... e come potrebbe essere altrimenti?

E servono a poco calmanti, sonniferi, ansiolitici etc.

Ma questi benedetti livelli di Estrogeni che cambiano, dove vanno a parare principalmente?

Devi sapere che la diminuzione della quantità di Estrogeni nel nostro corpo ha un effetto diretto sull'Ipotalamo, la parte del cervello responsabile del controllo degli ormoni sessuali, dell'appetito, del sonno e della temperatura corporea.

Questa fluttuazione fa "impazzire"  e confondere l'ipotalamo scatenando errate sensazioni di surriscaldamento e provocando così tutta una catena di reazioni che sfociano nelle Vampate di Calore e tutti i sintomi correlati.

Medico SpecialistaE' importante farsi seguire da uno Specialista! 

perché, da studi effettuati, sembra che alcune condizioni mediche e, dunque, l'assunzione di determinati farmaci, possano causare Vampate di Calore o Vampate di Calore particolarmente pesanti.

Per contro oggi è appurato da vari Studi fatti a livello Internazionale  che ci sono tutta una serie di accorgimenti da mettere in pratica (e non sto parlando di farmaci) che sono un vero e concreto aiuto nel controllo di molti disagi e Sintomi della Menopausa, vedi:   

Alimentazione che dovrebbe privilegiare la verdura, la frutta  di stagione  etc...   

Attività fisica  da prendere molto più in seria considerazione, con benefici veramente considerevoli, immediati e a lunga scadenza. 

Giusti integratori che possono ridimensionare, alleviare o addirittura eliminare questo sgradevolissimo sintomo e non solo, ma tu sai riconoscere quelli giusti?

Sappi che gli integratori che trovi in commercio (anche in Farmacia!) non sono garanzia di qualità a prescindere, per cui

Non acquistare Integratori prima di esserti informata! 

Nel frattempo, tra una Vampata e l'altra, 

c'è qualcosa che puoi fare per stare meglio?

Sicuramente devi capire cosa ti sta succedendo. Una maggiore consapevolezza ti renderà meno ansiosa      

Scoprilo e guarda il video  cliccando quì

Alla prossima

Claudia e Silvana

0 Comments